Via Quarenghi, 33

Intervento edilizio “Demolizione e ricostruzione edificio e risanamento conservativo edificio esistente in via Giacomo Quarenghi”

Via Quarenghi, 33

Obiettivo del progetto

Nell’ambito dell’impegno assunto dalla Bergamo Infrastrutture S.p.A. con l’Amministrazione Comunale di Bergamo per la realizzazione di alcuni interventi aventi per oggetto il patrimonio immobiliare nel corso dell’esercizio 2006, la società ha autofinanziato l’acquisto dell’immobile sito in Bergamo, via Quarenghi, civici 31/35, allo scopo di ristrutturarlo per permettere all’Amministrazione Comunale di raggiungere il proprio obiettivo di riqualificazione, anche sociale, dell’area.

Consistenza del progetto originario

Gli interventi previsti sono il risanamento conservativo dell’edificio esistente e prospiciente la via Quarenghi pur con la creazione di 20 unità abitative oltre 3 spazi commerciali a piano terra.
Nella corte interna dove verranno demoliti i fabbricati esistenti, saranno realizzati due piani interrati di autorimesse per complessivi 59 posti auto e un nuovo edificio su cinque piani fuori terra per un numero complessivo di 26 unità abitative.
La destinazione d’uso residenziale (44 alloggi di housing sociale) non risulta compatibile con le indicazioni espresse dall’Amministrazione Comunale che prevedono l’utilizzo di parte del fabbricato a uso uffici comunali (lavori pubblici e polizia locale).

Il progetto attuale

La Delibera di Giunta Comunale del 21 febbraio 2011 “Indirizzi per la rimodulazione dell’intervento sul complesso edilizio di via Quarenghi 33 e localizzazione presso il medesimo di Uffici comunali e spazi sociali al servizio del Quartiere – Direttive agli Uffici comunali in materia di supporto tecnico-amministrativo a Bergamo Infrastrutture S.p.A.” ha apportato una variazione alla realizzazione dell’intervento edilizio.
Il Consiglio di Amministrazione in data 04 agosto 2011, nel corso della prima convocazione del nuovo organo amministrativo, preso atto e condividendo le motivazioni che hanno spinto l’Amministrazione comunale a richiedere la variazione della destinazione di parte delle volumetrie previste dal progetto originario dell’intervento edilizio di via Quarenghi ha condiviso le scelte dell’Amministrazione Comunale ed ha conferito alla Direzioni lavori l’incarico per la stesura della perizia modificativa suppletiva. Motivazioni che, in sintesi, si riferiscono alla modalità e alle caratteristiche dell’intervento edilizio ai fini della riqualificazione sociale della zona ritenendo che la presenza di uffici pubblici, della polizia annonaria e di attività culturali a servizio del quartiere siano da ritenere di migliore efficacia rispetto alla presenza di soli alloggi da affittarsi a canone moderato.